RAZAN E’ LIBERA (FINO AL PROCESSO). NESSUNA NOTIZIA DI MAZEN DARWISH.

L’attivista siriana per i diritti umani Razan Ghazzawi ed altri sette militanti sono stati liberati oggi, in attesa del processo davanti ad una corte militare che si terrà il prossimo 29 maggio. Non si hanno, invece, notizie di Mazen Darwish ed altri sei attivisti del Centro Siriano per i Media e la Libertà di Espressione, desaparecidos da settimane. L’avvocato Anwar Bunni, difensore degli attivisti, si è detto molto preoccupato per la sorte di Darwish e degli altri desaparecidos.

Advertisements
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: