DALL’EGITTO, UN APPELLO E IL VIDEO DI UN MASSACRO IN SIRIA

Traduciamo dal blog Egyptian Chronichles un articolo che non ha bisogno di commenti.

LIBERATE ABU WILLIAM!

Abu William è un anziano che vive ad Homs. Dal suo nome capirete che è un Cristiano. La casa di Abu William era un’icona ad Homs, dove lui aveva rifiutato di abbandonare sia la casa che la città dopo che erano state bombardate. Da quello che ho capito Abu William vive nel popoloso quartiere  cristiano che è stato bombardato e da cui la maggior parte delle persone se no sono andate, eccetto molto pochi, fra i quali lui. Lui era un’altra icona della resistenza nella città, con i suoi capelli bianchi e la sua età avanzata.

Abu William dal suo balcone 

Abu William è stato arrestato ieri (28 giugno, n.d.t.) dalle forze di Assad dopo essersi rifiutato di lasciare la sua casa e per aver parlato ai giornalisti cittadini on line.

Ora, dopo il suo arresto, il suo balcone è vuoto. Speriamo che venga rilasciato presto, insieme alle migliaia di Siriani in tutto il Paese. Nel frattempo, il 28 giugno un terribile massacro è avvenuto nella’area di Krak Des Chevaliers ad Homs, dove sei anziani di una famiglia sono stati uccisi dalle forze di Assad, secondo il racconto fatto in questo video. E’ un video terribile, possa Allah benedire le vittime colpite alla testa!!!

Annunci
Articolo successivo
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: