ALTRI 15 PALESTINESI ASSASSINATI DALL’ESERCITO SIRIANO

 

Bambino palestinese del campo di Yarmouk ucciso da un cecchino di Assad. Il suo nome non è ancora conosciuto.

Riceviamo dall’associazione Zaatar

Trovati 30 corpi a Hajer Alaswed, nei pressi di Yarmouk, 15 di loro sono palestinesi massacrati dall’esercito siriano.
Nessuno vuole fermare questo massacro, i palestinesi stanno pagando un prezzo di vite altissimo e la conta dei morti che riportiamo sulla maIling list è solo quella di Yarmouk, dalla voce dei volontari con cui abbiamo organizzato workcamp e che conosciamo da 8 anni (ancor prima che Zaatar nascesse, nel 2007).
Il movimento filopalestinese in Italia, che sta tacendo o ancor peggio negando i massacri, sempre che non siano da parte dei ribelli (che si sono distinti in massacri contro drusi e cristiani), dovrà rendere conto del suo silenzio, soprattutto in relazione ai massacri di centinaia di palestinesi.
Noi di Zaatar avremo la conoscenza pulita, i diritti umani per la nostra associazione vengono prima delle ideologie, prima di qualunque ideologia. Per questo continueremo a postare le testimonianze disperate di chi vive sotto le bombe, finchè avrà voce, noi gli daremo spazio.

Advertisements
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: