APPELLO URGENTE: MISSIONE INTERNAZIONALE A GAZA


Fra poche settimane, la missione internazionale “Benvenuti in Palestina 4” partirà per la Striscia di Gaza. Si tratta di una missione già programmata da tempo, nel quadro delle iniziative internazionali per far cessare l’assedio e restituire ai Palestinesi di Gaza il loro diritto alla libertà di circolazione. Alla luce degli ultimi, terribili avvenimenti, la missione – composta da 100 attivisti francesi, belgi, italiani, statunitensi, svizzeri ed egiziani – si carica di altri obiettivi, primo fra tutti quello di portare ai nostri fratelli palestinesi un aiuto concreto, perché la solidarietà internazionalista non è solo “chiacchiere e distintivo”. Abbiamo ricevuto dagli ospedali di Gaza una lunga lista di medicinali e strumenti che scarseggiavano o mancavano del tutto ancora prima dell’ultima, devastante aggressione israeliana ed intendiamo portarne con noi la maggiore quantità possibile. I compagni francesi si sono impegnati per l’acquisto di un defibrillatore e di altri materiali per l’ospedale Al Shifa, noi concentreremo i nostri sforzi verso l’ospedale Al Awda e la rete sociale e sociosanitaria dell’Union of Health Work Committees di Gaza, con la quale siamo in contatto sin dai tempi di “Piombo Fuso”. Lanciamo, quindi, un appello urgente a tutti gli amici e le amiche della Palestina, della libertà e della giustizia affinché sottoscrivano per aiutarci a realizzare questa missione di solidarietà.

Potete sottoscrivere on line con carta di credito, direttamente dal sito http://www.freedomflotilla.it, cliccando sull’icona “Donate” e seguendo le istruzioni, oppure sul conto corrente bancario 5000 1000 65881 di Banca Prossima S.p.A., intestato a “Associazione Dima”, codice IBAN IT83 Q033 5901 6001 0000 0065 881. Le donazioni on line vengono notificate automaticamente ed immediatamente. Per chi effettua bonifici bancari, invece, per essere inserito nell’elenco dei donatori bisogna inviare una mail con la comunicazione e l’importo del versamento a roma@freedomflotilla.it. IMPORTANTE: se effettuate il bonifico bancario dal vostro computer, vi invitiamo a non utilizzare il copia-incolla per inserire nel bonifico il codice IBAN, perché capita che il codice non venga letto correttamente e vi ritorni un avviso di IBAN inesistente. In quel caso, siete pregati di inserire il codice manualmente.

Advertisements
Articolo successivo
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: