SONO 1.354 I PALESTINESI UCCISI IN SIRIA

refugees

Il Gruppo di Azione per i Palestinesi in Siria ha comunicato che, dall’inizio della rivoluzione, circa 1.354 rifugiati palestinesi sono stati uccisi dalle forze del regime siriano e dalle sue milizie.
Il Gruppo di Azione dichiarato mercoledì che un giovane palestinese di nome Alaa Abul-Lail e una donna di nome Hanan Abdullah sono stati uccisi il giorno precedente in attacchi armati al campo profughi di Husseiniya. Il Gruppo afferma che alcuni proiettili sono caduti in diverse zone del campo profughi, causando molti feriti tra i civili palestinesi, mentre violenti scontri armati sono scoppiati tra i rivoluzionari dell’esercito libero e le forze del regime al checkpoint di Al-Muatamarat.
Anche altri campi profughi, tra cui quello di Dara’ah, hanno visto anche la caduta di molti proiettili, ma non si segnalano perdite.
Il Gruppo ha osservato che la situazione umanitaria nei campi profughi palestinesi, in particolare nel campo di Dara’ah, è catastrofica e non vi è nessun gruppo di soccorso che gli porti aiuto.

Articolo originale: http://occupiedpalestine.wordpress.com/2013/06/12/action-group-1354-palestinian-refugees-killed-in-syria-so-far/

Annunci
Articolo successivo
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: