DALLE PAROLE AI FATTI: DOPO LA MANIFESTAZIONE DEL 15 GIUGNO, NASCE A ROMA IL COMITATO DI SOLIDARIETA’ CON IL POPOLO SIRIANO

from_palestine_to_syria

A più di due anni dall’inizio della rivoluzione siriana, la situazione appare sempre più grave. La brutale repressione del regime del clan Assad ha provocato la militarizzazione della rivolta ed il suo precipitare in una devastante guerra civile, con la partecipazione attiva di forze straniere.
Riconoscendoci nei contenuti dell’Appello Internazionale per la Rivoluzione Siriana (sottoscritto, fra gli altri, da Ilan Pappe, Adam Shapiro, Alice Walker, Elias Khoury, Etienne Balibar, Gilbert Achcar, Norman Finkelstein, Razan Ghazzawi, Tariq Ali, Budour Hassan, Salameh Kaileh e Richard Seymour), intendiamo costituire a Roma un Comitato di Solidarietà con il Popolo Siriano, con i seguenti obiettivi minimi:
Informare l’opinione pubblica sugli avvenimenti in Siria.
• Sostenere quelle persone e organizzazioni sul terreno che difendono gli ideali di una Siria libera da ogni oppressione e deriva settaria, etnica o confessionale.
• Rivendicare la liberazione di tutti i prigionieri politici e di opinione detenuti nelle carceri del regime siriano.
• Sollecitare la protezione internazionale per i rifugiati palestinesi in Siria e l’immediata liberazione di tutti i Palestinesi detenuti nelle prigioni del regime.
• Fare pressione sulle istituzioni affinché garantiscano accoglienza e protezione ai rifugiati e profughi siriani, come chiede anche l’Alto Commissariato ONU per i Rifugiati.
• Respingere ogni logica rivolta a chiedere l’intervento militare straniero – americano, N.A.T.O. e/o europeo – ed al tempo stesso rifiutare l’intervento già in atto della Russia, dell’Iran e dei loro alleati nella regione.
• Realizzare il più alto livello di unità fra tutte le forze democratiche ed antifasciste, il mondo dell’ associazionismo, del pacifismo e della solidarietà internazionale a sostegno dei legittimi diritti del popolo siriano.

Sulla base di questi obiettivi, invitiamo le compagne ed i compagni ad un primo incontro fondativo del Comitato, giovedì 27 giugno, alle 18.00, in Via di Porta Labicana n. 56/a

Il Comitato Promotore della manifestazione antifascista del 15 giugno 2013

Annunci
Articolo precedente
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: