Il 15 dicembre a Roma riunione nazionale per sviluppare la solidarietà con il popolo siriano

bandiera siria libera
Il Comitato di Solidarietà con il popolo siriano di Roma promuove per domenica 15 dicembre un incontro nazionale dei comitati, delle associazioni, delle persone e di tutte le realtà che sono attivamente schierate a fianco del popolo siriano in lotta per la libertà contro la criminale dittatura del regime di Assad. 
Il nostro impegno di solidarietà con il popolo siriano avviene in un contesto di disinformazione e silenzio ed è quindi controcorrente. A maggior ragione, questo richiede un impegno straordinario per sensibilizzare, controinformare e suscitare solidarietà.
Il popolo siriano si trova oggi stretto tra la guerra scatenata da Assad, i propositi e gli intenti reazionari dei gruppi jiadhisti e legati ad Al Qaeda e le manovre diplomatiche, come la Conferenza di Ginevra, funzionali a far arretrare e ricacciare indietro quelle esigenze di libertà e autodeterminazione che sono state alla base della rivoluzione popolare cominciata quasi due anni e mezzo fa.
La nostra solidarietà con il popolo siriano significa, nel concreto, un compito immediato di accoglienza per i profughi che giungono anche nel nostro paese. A questo proposito abbiamo promosso l’appello “Accoglienza per i profughi siriani e per tutti gli immigrati/e. Verità sulla strage dell’11 ottobre” che vi alleghiamo ed invitiamo a firmare e a far circolare. E’ agghiacciante, infatti, il silenzio che è calato sulla strage di 260 persone avvenuta a largo di Lampedusa l’11 ottobre e in quella occasione – come denuncia il settimanale l’Espresso – la Marina italiana, pur avvisata, non è intervenuta per salvare le persone.
Riteniamo che sia necessario cominciare ad unificare gli sforzi di tutte le realtà per sviluppare la solidarietà con il popolo siriano e la riunione del 15 dicembre vuol rappresentare un primo passo in questa direzione.

Domenica 15 dicembre

Alle ore 10,30 riunione nazionale a Roma ai Magazzini Popolari Casalbertone

Via Baldassare Orero 61

Comitato di Solidarietà con il Popolo Siriano – Roma 

Informazioni pratiche: Via B. Orero è facilmente raggiungibile dalla Stazione Tiburtina con il bus 409, che ha lì il capolinea. Scendere alla sesta fermata (Portonaccio/Casalbertone), Via Orero è la prima a destra.

Info: comitatosirialibera@libero.it

Advertisements
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: